Perchè fare pubblicità su Facebook? Le Facebook ADS

292
2
fare pubblicità facebook

Ciao amici e amiche di TheWebFocus dal vostro WebMate preferito! fare pubblicità facebook
Oggi cominciamo a parlare insieme di Facebook e introdurvi nel magico mondo delle Facebook ADS.
Passo dopo passo scopriremo come promuovere qualcosa è uno degli elementi fondamentali per la riuscita di qualsiasi business, ma d’altronde lo sappiamo già, la pubblicità è l’anima del commercio.
Pronti? Non abbiate paure e cominciamo subito! fare pubblicità facebook

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da TheWebFocus (@thewebfocus) in data:

Distinguersi oggi è sempre più difficile e la concorrenza è elevatissima. La vita social fa sempre più parte della nostra quotidianità, offrendo nuove opportunità a 360 gradi.

Perchè fare pubblicità su Facebook?

Facebook è un strumento potentissimo per chiunque voglia fare Marketing (social media marketing) e arrivare ai potenziali clienti. Rimane, senza dubbi, lo strumento che porta maggiori risultati al minor costo, per la maggior parte delle aziende.
Utilizzarlo bene farà di voi non solo degli esperti Social Media Marketer, ma, soprattutto, qualora doveste cominciare a vendere i vostri prodotti on-line, diventerà strumento essenziale per cambiare per sempre la vostra vita. fare pubblicità facebook

Ho realizzato questo blog-magazine proprio con questo spirito, affinare sempre più la mia conoscenza e mostrarvi come il Web e i Social hanno cambiato profondamente la mia vita offrendo possibilità di guadagno importanti, e tutto questo può succedere anche a voi.
Vi invito a seguirmi in questo magico viaggio fatto di sacrifici, ma anche tante opportunità. fare pubblicità facebook

Cosa serve per fare pubblicità su Facebook?

Innanzitutto cominciamo con le basi. Fare pubblicità su Facebook significa, in maniera molto elementare, creare dei contenuti che verranno visualizzati da terzi.
Avete un profilo? Questo avviene ogni volta che posterete o condividerete qualcosa e verrà così visualizzato dai vostri amici.
Fare pubblicità su Facebook significa molto di più, ma per farlo sarà indispensabile prima creare una Fanpage e imparare ad utilizzare tutti gli strumenti che ti offre.

Diffusione organica e/o a pagamento?

Una volta creata la vostra fanpage e superata la prima sensazione di smarrimento, impareremo che il cuore di un vero Social Media Marketer sta nel creare dei contenuti che catturino il proprio pubblico e per diffonderli ha 2 vie:

  • organica (ai proprio fan);
  • a pagamento (ovvero mettere in evidenza i proprio contenuti).

Organica

Una via non esclude l’altra, ma cominciamo con ordine.
Per diffusione organica si intende, principalmente, la diffusione di un post ai fan della propria pagina. Inserisci un post e, dopo averlo postato, in automatico questo raggiunge i propri fan in base all’algoritmo di Facebook.
Senza entrare nel merito della discussione in questo momento, solo un piccola quantità dei fan lo visualizzeranno (Facebook ha molto ridotto la diffusione organica…).
Fondamentale costruire da soli un fanpage da zero è assai difficoltoso, è importante collezionare quanti più ‘mi piace’ (si chiamano così i follower di una pagina) possibilmente attraverso condivisioni o crossing-post.
Crescere organicamente da soli è praticamente impossibile oggi, anche se qualche trucchetto c’è ancora, il mio consiglio è affidarvi ad agenzie di comunicazione serie come ComunicaIn. fare pubblicità facebook

Pubblicità

Facebook è una società e vuole (giustamente) guadagnare il più possibile e lo fa mediante pubblicità.

Se da una parte la diffusione organica è un fondamentale per impratichirsi e capire cosa funziona e non funziona a livello editoriale, sponsorizzare i proprio post su Facebook è la vera risorsa per chiunque voglia raggiungere un pubblico di nicchia.
Facebook offre una infinità di strumenti che all’inizio possono confondere, ma sono quì per questo non preoccupatevi.
Quale è il nostro obiettivo?  Vogliamo aumentare il numero di seguici? Le interazioni sui post? Il traffico che genera la pagina? Tutto questo lo analizzeremo nei prossimi articoli con una guida dedicata ad ognuno di questi punti.

Perchè fare pubblicità su Facebook?

Facebook è la scelta fondamentale per chiunque voglia fare seriamente social media marketing e, come dicevo prima, rimane ancora oggi lo strumento che porta maggiori risultati al minor costo, per la maggior parte delle aziende.

1. Gli utenti sono su Facebook

Su Facebook ci sono oltre 30 milioni di italiani che si collegano almeno una almeno una volta al mese sul social blu e 25 milioni che si collegano tutti i giorni, praticamente escludendo i bambini e gli anziani è quasi la totalità della popolazione.

E’ vero, negli ultimi tempi molti stanno migrando su Instagram, ma Facebook e Instagram sono sempre più connessi, le campagne pubblicitarie per Instagram (Instagram ADS) si fanno anche da Facebook.
Facebook rimane ancora il leader indiscusso dei social network con i suoi immensi numeri.

2. La diffusione organica da sola non basta

Come ho già detto, avere una presenza su Facebook che sia solo organica (senza sponsorizzazioni) è molto difficile oggi. L’unica possibilità è avere fanpage molte grosse o collaborare con chi ne possiede una. fare pubblicità facebook

Se vuoi tornare ai fasti della visibilità di un tempo, puoi farlo grazie alla pubblicità.
Non avere paura di investire, quello che conta è convertire.
Anzi adesso con le pubblicità decidi in modo preciso chi può vedere i tuoi contenuti. Il top sarebbe un mix di diffusione organica su grandi fanpage e mettere in evidenza i proprio post.

3. Scalabilità dei contenuti

Fare pubblicità su Facebook aiuta a creare interesse nel pubblico. Farsi conoscere per capire se il prodotto/servizio è valido, se piace, se va migliorato o se c’è abbastanza pubblico interessato.

Una volta, l’unica strada sarebbe stata creare un sito e posizionarlo bene su Google aspettando i risultati.
Adesso Facebook Ads permette di dare un’accelerata pazzesca al tuo progetto. Come?

Facendo pubblicità sul social blu puoi avere tutto il traffico che vuoi e questo è un vantaggio competitivo enorme. fare pubblicità facebook

4. Targhetizzazione senza limiti

Facebook ha una conoscenza accurata dei propri utenti: abitudini, interessi, età, situazione finanziaria e tanto altro.

Queste informazioni sono oro per chi fa pubblicità online, perché permettono di filtrare in modo accurato il pubblico di riferimento selezionando a chi far arrivare le tue pubblicità:

Si sta per sposare
Ha visitato il tuo sito gli ultimi 5 giorni
Sta per festeggiare il compleanno
Coltiva un particolare interesse o hobby
Ha interagito con la tua pagina in passato
E’ interessato alla moda
ecc ecc
Come avrai capito le possibilità sono infinite.

5. Remarketing

Hai presente quando visiti un sito di scarpe, e subito dopo ricevi la pubblicità di quelle specifiche scarpe sul tuo feed di Facebook? Ecco, sei stato “remarketizzato”!

Sei stato riacciuffato dall’immensa potenzialità delle Facebook Ads.

Con questo strumento puoi mostrare la tua pubblicità a tutte quelle persone che sono entrate in contatto col tuo sito o la tua pagina ma non sono mai arrivate all’acquisto (oppure puoi vendere altri prodotti a chi ha già acquistato da te).

Questo è in assoluto lo strumento che ti farà guadagnare più soldi in futuro.

6. Generazione di contatti

Se il remarketing equivale a uno scacco matto, la generazione di contatti equivale a giocare a scacchi con 10 regine in campo. fare pubblicità facebook

La generazione di contatti ti permette appunto di raccogliere dei dati dei tuoi clienti (occhio alla GDPR, puoi informarti meglio qui) importanti per te.

Per esempio, se hai un blog e non vuoi sponsorizzare ogni tuo articolo su Facebook (il che sarebbe molto dispendioso) puoi raccogliere le mail dei tuoi lettori, offrendo loro qualcosa in cambio gratuitamente, in modo da inviare una newsletter ogni volta che vuoi che leggano un tuo articolo (pagando quindi solo la quota della piattaforma per inviare mail, cifra che si aggira sui 15 euro al mese).

Questo metodo ti permette di aumentare le visite al tuo sito senza dover vivere continuamente di luce riflessa delle Facebook Ads, creandoti qualcosa di tuo che potrai riutilizzare quando vorrai.

7. Costi e flessibilità

Quanto potrebbe costarti un mezzo cosi potente?
Pochissimo, , con 10€ al giorno puoi già ottenere grandissimi risultati (nessun altro mezzo risulta efficace con cifre del genere).

Se non vuoi spendere almeno 300€ al mese, non sperare di raggiungere mai alcun risultato con questo strumento, lascia stare allora.

Facebook permette (con le giuste impostazioni) di creare pubblicità che portano risultati concreti con pochi centesimi.

  • Vuoi la mail dei tuoi lettori? Puoi farlo con meno di 30 centesimi.
  • Vuoi più traffico al sito? Ogni clic può costare meno di 4 centesimi.

Inoltre, puoi interrompere e modificare ogni pubblicità quando vuoi.

Vedi che una specifica foto non ti piace? Entri nell’editor e la cambi.
Vedi che una pubblicità costa troppo? In due clic puoi dimezzare il budget a disposizione.

Inoltre tramite l’apposita app (che trovi sia sia per Android che iOS), puoi gestire tutto anche in mobilità.

Conclusioni

Come prima approccio a Facebook e alle Facebook ADS direi che per adesso è sufficiente, non preoccupatevi ne parleremo tante e tante volte!
Lasciate un commento come sempre per le vostre domande, seguiteci sui social e alla prossima!

2 Commenti

    • Semplice, Facebook è un società e vuole guadagnare (mi sembra anche giusto). Non devono spaventare le Facebook ADS, sono davvero vantaggiose: per l’editoria, vendita, pubblicità, etc…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui